...Abbiamo il piacere di presentarvi due film pornografici spagnoli girati attorno al 1925 e che, per le loro squisite perversioni, riflettono i gusti depravati della classe dirigente spagnola dell´epoca.

Girati, si dice, su richiesta personale del re Alfonso XIII, nonno dell´attuale Juan Carlos, grande amatore insieme alla sua corte di "piaceri per gioiose serate piovose".

Questi due film mettono in scena alcuni personali amici del regista e alcune prostitute del quartiere cinese di Barcellona.

"Il Confessore ovvero la benedizione del curato".
Un curato, allo scopo di soddisfare il suo gusto per lo stupro, convince le sue penitenti che non possono ricevere il perdono a meno che non sottostiano ai suoi desideri. Le obbliga a restare nude mentre lui gioisce della loro vulnerabilità.

"Lo studio delle Dame".
L´eterna storia del medico che abusa delle sue clienti. La moglie del dottore si vendica facendo l´amore con il suo valletto e con la domestica. Questo film contiene quella che é, anche ad avviso degli esperti, una delle prime scene d´amore a tre del cinema pornografico. Il fatto che questi due film siano giunti fino a noi ha del miracoloso. La cineteca di Valencia che si occupava del restauro tace sulle vicissitudini storiche che hanno permesso a questi film di attraversare i periodi turbolenti della Repubblica, della Guerra civile e del franchismo spagnolo.

E´ un piacere raro che noi vi offriamo, sperando che possiate ricevere un piacere identico a quello che abbiamo sperimentato noi nello scovare queste due perle del vero cinema X.